Gesù, liberami

“Tutta la città uscì incontro a Gesù; e, come lo videro, lo pregarono che si partisse dai loro confini” (Matteo 8:34)

UNA RICHIESTA STOLTA

In diverse occasioni il Signore Gesù si avvicina a noi con lo scopo di farci del bene. Egli lo ha fatto anche nel momento in cui forse un tuo conoscente ti ha regalato un calendario cristiano, e lo sta facendo certamente anche in questo momento, mentre leggi questo articolo. Non unirti alla stolta richiesta degli abitanti della città descritta in Matteo 8! Gesù aveva liberato delle persone che vivevano in condizioni davvero pietose, ma gli abitanti di quella città pensavano soltanto a ciò che è materiale e non permisero al Signore di continuare l’opera Sua in quel luogo. Il Signore desidera continuare l’opera Sua nella tua città, nel tuo paese, e desidera particolarmente operare in te! Forse conosci l’esperienza di chi ti ha regalato il calendario cristiano: viveva in una condizione pietosa, lontano da Dio, ma Gesù si è avvicinato a lui e l’ha liberato. Egli desidera fare la stessa cosa con te! Non pregare dicendo dentro di te: “Gesù, vattene!”, ma piega le tue ginocchia e dì: “Gesù, vieni ad abitare nel mio cuore, trasforma la mia vita, liberami da ogni legame!”. Gesù ti ama ed è pronto ad esaudire questa richiesta immediatamente.

Commenti chiusi