RADUNO A MONTESILVANO (PE): Sabato 16 Maggio 2015

Ringraziamo il Signore per l’opportunità concessa ad un gruppo di fratelli e sorelle di trascorrere l’intera giornata di Sabato al raduno di Montesilvano (PE).

Arrivati al mattino, abbiamo potuto ascoltare gli insegnamenti della Parola di Dio tramite lo studio biblico “Voi siete una lettera di Cristo”, esposto dal pastore Mauro Stevanato. Ogni giovane è stato incoraggiato a proseguire il proprio cammino cristiano, sapendo di essere una lettera di Cristo, scritta per mezzo dell’opera dello Spirito Santo e letta da tutti coloro che ci circondano.

Il culto del pomeriggio è stato grandemente benedetto dal Signore. Già dall’inizio della riunione il Signore ha allargato i cuori dei presenti, desiderosi di ricevere profonde benedizioni. Il coro della Chiesa Cristiana Evangelica ADI di Falconara Marittima (AN) ci ha edificati e incoraggiati cantando 4 bellissimi cantici che parlavano della gioia della salvezza, della sovranità di Dio, delle battaglie che il credente affronta ma sempre sapendo che l’Armata di Dio va avanti a lui per proteggerlo e renderlo vincitore. L’ultimo inno parlava del ritorno del Signore e spronava ogni ascoltatore a rimanere fedele ed essere pronto per l’incontro con Cristo.

La predicazione della Parola di Dio ha preso spunto dal passo di II Re 19:3, ponendo l’accento sull’espressione: “… i figli stanno per uscire dal grembo materno, però manca la forza per partorirli.” Alle volte può capitare di non avere la forza per svolgere un’azione, nel campo spirituale ci si ritrova nell’angoscia e in crisi perchè non si possiedono più le forze per compiere delle scelte che Dio vuole vederci realizzare. Il pastore ha sottolineato l’importanza di ricevere forza per: realizzare l’opera di salvezza che Cristo vuole operare nel cuore del peccatore; proseguire il cammino non come credenti deboli ma forti nel Signore; vivere le sfide alle volte difficili che si presentano nella vita; portare frutto alla gloria di Dio. Un cuore pieno della forza che Dio fornisce sarà un cuore gioioso anche nelle circostanze più difficili e complicate che dovrà vivere.

E’ stata una bella giornata vissuta alla presenza del Signore e in comunione fraterna.

Concludiamo con alcune parole del cantico del coro di Falconara “Chi temerò?”:

“Io so Chi va davanti a me, so chi cammina con me. L’Armata del mio Dio è sempre affianco a me!

Colui che è l’Eterno, migliore Amico per me. L’Armata del mio Dio è sempre affianco a me!”

 

Commenti chiusi